Allevamento Bovari del Bernese Orsi delle Dolomiti :: Il pedigree

Il pedigree

Tutti i nostri cuccioli di Bovaro del Bernese sono accompagnati da regolare Pedigree.
Nelle righe seguenti vi racconterò la grande importanza di acquistare un cucciolo con regolare Pedigree.

il-pedigree.png

Un cane di razza senza il suo documento d'identità (Pedigree) è senza storia, senza alcuna selezione (salute, morfologia ed indole), senza alcuna garanzia sulle tare genetiche, senza alcuna certezza che appartenga alla razza da noi prescelta. Un Bovaro del Bernese deve possedere anche quelle qualità caratteriali da Bovaro, che lo contraddistinguono dalle altre razze e solo un regolare Pedigree lo può garantire.

Il cane o è di razza o non lo è; non esistono cani "quasi di razza" o "puri senza pedigree".
Non gettate via il vostro denaro
 acquistando dei soggetti di dubbia qualità e provenienza.

Il Pedigree è la carta d’identità del cane. 

E’ l’unico documento riconosciuto ufficialmente dall’ENCI e di conseguenza dal  Ministero delle Politiche Agricole e Forestali; è l’unico documento che certifica la proprietà del cane; l’unico documento che comprova la veridicità dei dati del cane in questione. 

Nel Pedigree si trovano i parenti (sino al 4° grado di ascendenza) così che si possa sapere con estrema precisione: le linee di sangue, le tare genetiche che potrebbero avere queste linee.

Il pedigree (certificato di iscrizione ai libri genealogici) è l'unico documento attestante l'appartenenza di un cane ad una determinata razza.

E' evidente che (comparendo sul pedigree gli avi del cane) possano esistere pedigree più o meno "importanti" ma la funzione del pedigree rimane la stessa: quella di stabilire davanti a quale cane ci troviamo, da dove viene, di chi è figlio, eccetera eccetera!

In Italia l'ente che cura l'iscrizione di un cane ai libri genealogici è l'E.N.C.I. (Ente Nazionale Cinofilia Italiana) affiliato alla F.C.I. (Federazione Cinofila Internazionale) che raggruppa le federazioni cinofile di oltre 80 Paesi.

I registri che l'ENCI ha cura di aggiornare sono due: il LOI (Libro Origini Italiano) ed il LIR (Libro Italiano Riconosciuti) gli stessi stanno per essere modificati come denominazione, ma, sostanzialmente, le funzioni rimangono le stesse.

Il pedigree è la controprova che un cane risulta iscritto ad uno di questo registri e da esso risultano determinati dati del cane:

  • numero di iscrizione al registro
  • razza
  • nome
  • sesso
  • data di nascita
  • colore del mantello
  • numero del tatuaggio
  • avi
  • allevatore o allevamento di provenienza
  • nome dell'eventuale nuovo proprietario